Cerca nel blog

giovedì 11 ottobre 2012

Pulizia viso e maschere.

Buongiorno ragazze.
Tutte noi sappiamo che affinchè il trucco risulti al meglio, la pelle deve essere priva di imperfezioni.Infatti il trucco migliore non è il mascherone che copre ma la leggera correzione che enfatizza i nostri punti forti.
Ecco perchè curare la pelle è importantissimo. Una bella pelle ci permette di usare pochi prodotti per la base viso e , di conseguenza,  il trucco sarà  più naturale.
La bellezza della pelle , oltre ad essere un regalo di madre natura, dipende anche dalle cure che le riserviamo e particolare importanza assume la pulizia.
Andare a letto truccate o pulire male la pelle comporta l'occlusione dei pori e il propagarsi delle imperfezioni.
In questo post volevo raccontarvi come pulisco io il viso, ogni giorno, e i trattamenti che invece effettuo  una volta a settimana.
Per  eliminare il trucco, sia viso che occhi, inizio utilizzando l'olio di cocco ( qui un post ). Ne prelevo un pò con le mani e massaggio delicatamente gli occhi e il viso, finchè il trucco non si scioglie. La mia pelle è mista ma l'olio di cocco rimane poco sul viso quindi non mi crea nessun problema. Proseguo risciacquando il viso con acqua tiepida e passando un batuffolo di cotone inumidito con l'acqua micellare qui, per eliminare l'eventuale trucco residuo. Infine utilizzo un detergente viso, che utilizzo anche al mattino qui.
Di recente ho preso l'abitudine di passare, sul viso ancora umido, un panno in microfibra che ho acquistato da Sephora. In questo modo elimino ogni residuo di sporco e libero completamente i pori. Concludo vaporizzando un sottile strato di acqua termale . Infine il siero, la crema ed il contorno occhi .


Una volta a settimana invece effettuo una pulizia un pò più profonda. Di recente ho preso l'abitudine di fare i vapori, utilizzando una pentola con della semplice acqua a cui potete aggiungere a scelta limone, olio essenziale di tea tree , bicarbonato o erbe aromatiche specifiche per le vostre esigenze . Dopo circa 5 minuti, quando i pori sono completamente  dilatati, faccio lo scrub utilizzando un cucchiaio di miele, un cucchiaino di zucchero di canna e uno di bicarbonato.Massaggio per almeno 5 minuti, insistendo sulle zone critiche ossia naso e fronte , e poi elimino tutto usando una spugnetta imbevuta di acqua tiepida.
 Ogni due settimane invece faccio una maschera purificante con il Ghassoul, l'argilla saponifera del Marocco, ideale per le pelli sensibili e per eliminare brufoli e punti neri ( qui una variante). Ne utilizzo un cucchiaio a cui aggiungo dell'acqua tiepida e la tengo in posa 15 minuti, evitando però di farla seccare affinchè la pelle non si irriti.
Questa settimana ho provato invece ad utilizzare la polvere di Amla come maschera per il viso. L'Amla, o uva spina indiana, è un frutto ricco di vitamina c e polifenoli e la polvere è ottenuta dalla macerazione di questi frutti. é molto utilizzata per i capelli perchè cura le irritazioni del cuoio capelluto, previene l'ingrigimento e dà forza, morbidezza e lucentezza alla chioma. La utilizzo spesso insieme all'Hennè neutro, per impacchi  ristrutturanti qui . Come maschera viso ne ho utilizzato un cucchiaio, insieme a dell'acqua tiepida ( in alternativa potete usare anche l'acqua di rose) e l'ho tenuta in posa 10 minuti. Risultato: pelle morbida e pulita. L'alto contenuto di vitamina c ha infatti potere astringente.
Quando invece sento che la mia pelle ha bisogno di idratazione , la maschera che preferisco è a base di yogurt, cacao e miele , da tenere in posa 15 minuti , per avere una pelle dissetata e luminosa qui .

Cosa dirvi di più? In primo luogo bevete, bevete , bevete. La pelle ha bisogno di essere idratata.
Fate attività fisica, perchè lo sport aiuta a liberare il corpo dalle tossine e ad ossigenare i tessuti.
Proteggete la pelle dal sole, non solo in estate ,quindi via libera a creme viso e fondotinta con fattori di protezione .
E infine, importantissimo, pulite i pennelli e le spugnette che utilizzate per truccarvi ogni volta che li usate, per evitare che  i germi e i batteri si propaghino.
A presto. <a href="http://www.bloggeritalia.it" target="_BLANK"><img src="http://www.bloggeritalia.it/gestione/stats/banner.php?idblog=2384&idblogger=1957" /></a>

Nessun commento:

Posta un commento